Rassegna Stampa e Ultime Notizie dal Mondo

Venezuela, domenica le elezioni. Maduro: “Se vince l’opposizione, lascio”

ROMA – Il presidente del Venezuela Nicolas Maduro si è detto pronto ad accettare il risultato delle elezioni parlamentari di domenica e, nel caso di una vittoria delle opposizioni, si è impegnato a lasciare la presidenza. L’annuncio è arrivato tramite l’account Twitter ‘Prensa Presidencial’.

L’attuale capo di Stato ha dichiarato: “Se l’opposizione otterrà più voti di noi e vincerà le elezioni, prenderemo un’altra strada. So che la gente andrà a votare e la rivoluzione bolivariana vincerà. Il mio destino è nelle mani degli elettori”.

Le elezioni parlamentari sono un appuntamento significativo per un Paese che, dal 2013, è afflitto da una crisi economica e politica aggravata dalle sanzioni economiche da parte degli Stati Uniti, motivate con l’accusa di violazioni dei diritti umani. L’opposizione, che considera Juan Guaidò presidente del Parlamento, da tempo cerca sostegno nei Paesi alleati guidati dagli Stati Uniti, denunciando persecuzioni a danno degli oppositori, cattiva gestione dell’economia e quindi un contesto umanitario molto difficile per la popolazione.

Il partito di Maduro a sua volta incolpa della crisi Washington, che tramite le sanzioni ha peggiorato le condizioni economiche del Paese e considera Guaidò e i suoi sostenitori alla stregua di “traditori” manovrati dagli Stati Uniti.

 » Continua a leggere su DIRE.IT…