Tirare fuori “The View” da casa è stato più difficile di quanto sembri

(CNN) Come la maggior parte dei talk show in questi giorni, i quattro ospiti di ” The View “è stato trasmesso dalle rispettive case. Meghan McCain era originariamente in diretta dal suo laptop, Whoopi Goldberg ha un produttore che viene nel suo appartamento ogni giorno, Sunny Hostin inizia a trasmettere dal suo telefono, mentre Joy Behar gestisce la sua fotocamera con un piccolo aiuto da suo marito.

Nonostante le diverse ambientazioni per i panelisti, Brian Teta, produttore esecutivo di “The View”, afferma che funziona.

“C'è stato un grande momento la scorsa settimana in cui puoi davvero vedere Joy calciarlo [the camera]. È 10: 57, stiamo parlando e ci stiamo preparando ed è stata una mattinata lenta e poi all'improvviso la vedo semplicemente rovesciare la telecamera e io, e noi ' Mi romperò solo perché lo sentivi accadere “, ricorda Teta. “E poi lo ha fatto sorprendentemente, l'ha riavviato a 11: 00 e l'abbiamo suonato nello show. “

(Puoi guardare quel momento nella clip qui sotto.)

Teta dice se gli hai chiesto prima della pandemia di coronavirus se lui e il suo team avrebbero potuto produrre lo spettacolo da casa, andando ancora in diretta quattro giorni alla settimana, avrebbe definito folle l'idea.

“Voglio dire, ciascuno dei passaggi che sono accaduti ho pensato se mi avessi chiesto tre mesi fa, avrei ho pensato che fosse impossibile senza un pubblico [live studio]. Si scopre che possiamo “, dice. “La gioia potrebbe essere stata la prima conduttrice di talk show ad allontanarsi dallo studio stesso, è stato grandioso. Ci è voluto un po 'di tempo per capire come sistemarla a casa e poi non avere un pubblico “The View” ha avuto per 23 anni. “

Gli spettatori si stanno attaccando con il nuovo approccio. Un rappresentante di “The View” afferma che le valutazioni della CNN per lo spettacolo sono costantemente aumentate nelle ultime sei settimane.

Dopo che Behar prese la decisione di rimanere a casa, McCain e Hostin lo seguirono poco dopo. Teta sta ancora producendo dallo studio di Manhattan, ma è spesso la figura solitaria nella stanza. Si trova dietro un podio dotato di un centro di controllo in cui può comunicare contemporaneamente con tutti i membri della sua squadra.

Teta può passare giorni senza vedere fisicamente un altro collega, dice. Ma l'installazione remota sta migliorando di giorno in giorno. Di recente i produttori sono riusciti a ottenere lo stesso background in tutte le case dei padroni di casa, rendendolo più simile allo studio e questo lo ha reso felice.

“Per un po 'abbiamo avuto background diversi e mercoledì è stato il primo giorno in cui abbiamo avuto tutti e quattro i nostri ospiti con una sensazione molto simile allo studio di casa “, Afferma Teta, aggiungendo che anche le donne ora hanno singoli teleprompter nelle loro case e hanno imparato a ottenere le loro carte di controllo da remoto.

E mentre gli spettatori potevano vedere tutti gli host contemporaneamente, fino a questa settimana non potevano vedersi.

“Potevano solo sentirsi (a vicenda) fino ad ora”, dice Teta. “Non hanno davvero perso un colpo. E le donne hanno davvero spazzato via tutti, perché sono in grado di rotolare con questo e fare una versione dello spettacolo che è molto familiare in questa circostanza molto sconosciuta.”

Per uno spettacolo basato sulla conversazione e sullo scambio di idee, Teta afferma che il suo primo obiettivo era solo quello di assicurarsi che tutti potessero ascoltarsi.

 » Continua a leggere su CNN…