Il magnate norvegese Tom Hagen è stato arrestato con l'accusa di omicidio della moglie

(CNN) Il multimilionario norvegese Tom Hagen è stato arrestato con l'accusa di aver ucciso sua moglie Anne-Elisabeth Hagen, scomparsa 18 mesi fa.

L'avvocato di Hagen nega la proprietà e il magnate dell'energia è stato coinvolto, e non è ancora stato accusato di alcun crimine.

Anne-Elisabeth Hagen, 69, scomparso in ottobre 2018 e la famiglia ha detto che era stato richiesto un riscatto per la sua liberazione, ma martedì la polizia norvegese ha arrestato Hagen, 70, con l'accusa di averla uccisa, secondo l'emittente pubblica NRK.

Anne-Elisabeth Hagen disappeared in October 2018.

Il caso è stato segnalato per la prima volta a gennaio 2019, attirando l'attenzione diffusa in una nazione in cui i tassi di criminalità sono bassi.

La polizia afferma di credere che Anne-Elisabeth sia stata uccisa e non rapita, e hanno nessuna prova per “sospettare” che Tom abbia ucciso.

“È importante sottolineare che, sebbene abbiamo accusato Tom Hagen, il caso è ancora oggetto di indagine sono diverse domande senza risposta “, ha dichiarato Øst Police District in una nota.

” Sarà particolarmente importante chiarire il ruolo svolto da Tom Hagen, trovare Anne-Elisabeth Hagen e determinare se sono coinvolte altre persone “.

“Come è apparso inizialmente il caso, la nostra teoria principale era che Anne-Elisabeth Hagen era stata rapita da qualcuno con un motivo finanziario. E a giugno 2019, siamo arrivati ​​a credere che molto probabilmente fosse stata uccisa “, ha detto la polizia.

Police search the Hagens' home near Oslo, after Tom Hagen's arrest.

“Ora crediamo che non ci siano stati rapimenti e che non ci siano mai stati negoziati autentici. In altre parole c'è stato un tentativo chiaro e ben pianificato di ingannare la polizia “, ha aggiunto la dichiarazione.

Il sistema giudiziario norvegese consente alla polizia di trattenere un individuo con l'accusa di un reato prima di accuse formali

L'avvocato di Hagen, Svein Holden, ha affermato che il suo cliente nega le accuse.

“Sostiene fermamente di non avere nulla a che fare con questo “, ha detto a un gruppo di giornalisti, secondo Reuters.

Hagen apparirà in tribunale mercoledì, riferisce l'agenzia di stampa.

La polizia ha chiesto al tribunale t o rimandare Hagen in custodia per quattro settimane, con divieto di visite e comunicazioni esterne, secondo la dichiarazione.

Ransom demanded in suspected kidnapping of Norwegian businessman's wife

Inizialmente hanno tenuto segreta la scomparsa di Anne-Elisabeth nel tentativo di proteggerla, ma poi hanno reso pubblico il caso a gennaio 2019.

“Possiamo confermare che esiste un riscatto e che sono state emesse gravi minacce”, Øystein Stavdal Paulsen, consulente senior del distretto di polizia orientale della Norvegia , disse allora alla CNN.

“Per quanto riguarda il riscatto, non vogliamo confermare quale importo o in quale forma”, ha aggiunto.

NRK riferì al momento che erano stati trovati più messaggi all'interno della casa degli Hagens e che era stato richiesto un riscatto nella criptovaluta Monero.

Hagen, un immobile investitore e proprietario di impianti energetici, è uno degli uomini più ricchi della Norvegia, con un patrimonio netto di circa $ 200 milioni , secondo il norvegese rivista finanziaria Kapital.

Anne-Elisabeth Hagen è stata membro del consiglio di amministrazione della holding del marito fino al Settembre, secondo NRK.

La coppia viveva a Fjellhamar, un villaggio intorno 12 miglia a nord-est di Oslo, secondo l'emittente pubblica norvegese NRK. La coppia si è sposata in 1979 e ha tre figli adulti, ha detto.

 » Continua a leggere su CNN…