Rassegna Stampa e Ultime Notizie di Europa, Euro,

Podcast: il lungo percorso verso una realtà post-pandemica

Deep Tech è un nuovo podcast per soli abbonati che ravviva le persone e le idee dei nostri editori e i giornalisti stanno pensando. Gli episodi vengono pubblicati ogni due settimane. Stiamo realizzando questo episodio – come gran parte del resto della nostra copertura sul coronavirus – gratuito per tutti.

Probabilmente possiamo stare al riparo nelle nostre case, appiattendo collettivamente la curva delle infezioni da coronavirus, per diverse altre settimane, forse qualche mese in più se necessario. Ma per il bene della nostra salute mentale, per non parlare di quella dell'economia globale, non possiamo rimanere rinchiusi per il 12 a 18 mesi che potrebbero essere necessari per creare e validare vaccini o farmaci efficaci contro SARS-CoV-2.

Quindi, come possiamo ripristinare in sicurezza le attuali misure di distanziamento sociale? Il consenso emergente è che accadrà regione per regione quando i tassi di infezione diminuiranno e con misure protettive che includono test diagnostici su larga scala, analisi dei contatti e test sugli anticorpi per vedere chi è immune. Qui negli Stati Uniti, come spiega Gideon Lichfield in questo episodio di Deep Tech, siamo solo all'inizio di quegli sforzi.

Mostra note e collegamenti

Questo è cosa ci vorrà per riportarci fuori, aprile 12, 2020

Distanza sociale fino a 2022 ?! Speriamo di no, aprile 15, 2020

Non torneremo alla normalità, marzo 17, 2020

Trascrizione episodio

Gideon Lichfield: La nuova normalità sarà che siamo abituati all'idea che in alcuni casi, essere in grado di muoversi liberamente dipende dal fatto che siamo in grado di dimostrare che siamo sani.

Wade Roush : Anche se siamo tutti al riparo posto per limitare la diffusione del coronavirus, stiamo iniziando a pensare a come riavviare il paese, mantenendo tutti al sicuro e mantenendo la recessione indotta dalla pandemia da spirale in una depressione.

Gideon: E ci sarà un maggiore accettazione, credo, di quel tipo di monitoraggio della salute pubblica. Potrebbe essere una buona cosa se i dati vengano raccolti in modo responsabile … e se porti a una migliore assistenza sanitaria per tutti, penso che potrebbe essere un risultato positivo. Questo è lo scenario positivo. Il lato negativo sarebbe che ne usciremo con l'ovvia sconfitta, ma senza aver davvero imparato nessuna lezione da essa e che siamo altrettanto vulnerabili quando la prossima pandemia colpisce.

Wade Roush: Oggi sul programma, l'editore capo del MIT Technology Review, Gideon Lichfield, ci accompagna attraverso quali tipi di tecnologie e misure di sanità pubblica sarebbero necessarie per porre fine alla fase di distanziamento sociale della pandemia e portarci in una nuova fase in cui alcuni di noi possono avventurarsi, con molta cautela, tornare al lavoro o tornare a scuola. Sono Wade Roush, e questa è Deep Tech.

[Deep Tech theme music]

[Audio montage]

Wade Roush: Se tu uscire all'aperto qui a Boston, il suono della pandemia di coronavirus è il suono delle macchine che vanno 50 miglia orarie su un tratto di strada dove normalmente ci sarebbe un ingorgo. È il suono di un autobus che passa con forse due passeggeri a bordo. È il suono di un treno vuoto della metropolitana. È il suono della primavera che ritorna in un parco vuoto, e un cacciatore di erbacce che taglia i bordi di un cortile vuoto.

E, soprattutto, è il suono di nessuna gente dovunque. Bene, tranne questo ragazzo.

Autista in macchina parcheggiata: Cosa nel mondo è quella cosa?

Wade Roush: È un microfono da fucile.

 » Continua a leggere su TechnologyReview…