“La politica litiga e si va avanti troppo piano”. L’allarme di Cottarelli sul Recovery plan

AGI – “La cosa che mi preoccupa è che stiamo andando troppo lentamente: mentre la politica litiga siamo arrivati a metà gennaio. Mi sarei aspettato che dopo sei sette mesi fossimo più avanti, avessimo già presentato il progetto. E l’assetto della governance viene rinviato ad un provvedimento successivo, chissà quando a questo punto”. Carlo Cottarelli, economista e direttore dell’Osservatorio sui conti pubblici dell’Università Cattolica, in una intervista a “Il Messaggero” fa il punto sul Recovery.

“Se andiamo piano già nella fase di progettazione – obietta Cottarelli – cosa succederà in quella dell’esecuzione, quando i progetti bisog

 » Continua a leggere su AGI.IT…