Chi sono i Cacciatori di Calabria, carabinieri scelti sulle tracce delle ‘ndrine

AGI – Tuta mimetica e stivaletti da parà, coltello sulla spalla sinistra, pistola mitragliatrice M12, corporatura atletica: sono gli uomini dello Squadrone Cacciatori di Calabria, protagonisti, insieme con i loro colleghi della compagnia di Palmi (RC), dell’arresto del latitante Rocco Graziano Delfino, avvenuto nella serata di ieri.

Lo squadrone fu costituito nel luglio del 1991 per porre fine alla stagione dei sequestri cominciata negli Anni Settanta. Una pagina tragica della vicenda calabrese che coinvolse centinaia di persone. Il comando generale dell’Arma affidò ai cacciatori il compit

 » Continua a leggere su AGI.IT…