I Lakers restituiscono $ 4,6 milioni di prestito di soccorso del coronavirus

San Francisco (CNN Business) Los Angeles Lakers ha rimborsato $ 4,6 milioni di prestito di soccorso in coronavirus che l'organizzazione di pallacanestro professionale ha ricevuto nell'ambito del programma di protezione dello stipendio del governo federale .

“I Lakers si sono qualificati e hanno ricevuto un prestito nell'ambito del Programma di protezione dei salari”, ha scritto un portavoce dei Lakers in un comunicato inviato a CNN Business. “Tuttavia, una volta scoperto che i fondi del programma sono stati esauriti, abbiamo rimborsato il prestito in modo che il sostegno finanziario fosse indirizzato ai più bisognosi. I Lakers rimangono completamente impegnati a sostenere sia i nostri dipendenti che la nostra comunità.”

I Lakers – il secondo team NBA più prezioso con una valutazione di $ 4,4 miliardi, secondo Forbes – è l'ultima entità di grande nome per ottenere e successivamente restituire denaro propagandato come un Covid – 16 misura di rilievo per piccole imprese. La notizia è stata segnalata per la prima volta da ESPN.

LOS ANGELES, CALIFORNIA - MARCH 06:  LeBron James #23 of the Los Angeles Lakers backs in on Giannis Antetokounmpo #34 of the Milwaukee Bucks during the third quarter at Staples Center on March 06, 2020 in Los Angeles, California.  NOTE TO USER: User expressly acknowledges and agrees that, by downloading and or using this photograph, User is consenting to the terms and conditions of the Getty Images License Agreement.  (Photo by Harry How/Getty Images)

Lo sforzo altamente incombente di PPP è stato esaminato a seguito delle relazioni secondo cui le grandi aziende, comprese le società quotate in borsa, hanno ricevuto prestiti di alto valore. Il finanziamento di $ 349, che è stato rapidamente esaurito, era destinato ad aiutare le piccole imprese. A seguito del controllo pubblico, aziende come Shake Shack ( SHAK ) , L'ospitalità di Ruth ( RUTH ) e Kura ( KRUS ) Sushi ha detto che avrebbe restituito i suoi prestiti multimilionari.

Alla fine della scorsa settimana, il Ministero del Tesoro ha emesso una guida intesa a impedire alle grandi entità – in particolare quelle con altri mezzi per garantire il finanziamento – di ricevere i prestiti. Le società che non possono, “in buona fede”, dimostrare che il prestito è necessario per la propria attività commerciale dopo aver preso pienamente in considerazione la loro liquidità e le operazioni sono state invitate a rimborsare i prestiti entro il 7 maggio 2020.

L'organizzazione Lakers si è qualificata per il prestito PPP da $ 4,6 milioni perché ha 303 impiegati a tempo pieno e part-time, una fonte con conoscenza della situazione ha detto alla CNN. La fonte ha anche detto che la società non ha e non ha intenzione di licenziare o licenziare alcun dipendente e che i vertici dei Lakers hanno accettato di differire 20% dei loro stipendi per garantire che altri dipendenti possano essere pagati.

I Lakers hanno contribuito a un fondo insieme ai Los Angeles Clippers e ai Los Angeles Kings per fornire supporto finanziario ai dipendenti dello Staples Center.

Eventuali prestiti restituiti o rimborsati torneranno al programma per esborsi futuri, un portavoce della SBA ha detto alla CNN Business la scorsa settimana.

L'SBA non ha rivelato chi è stato approvato per i prestiti PPP e l'importo ricevuto. La CNN e altre entità hanno presentato richieste per la Freedom of Information Act per queste informazioni. Più di 200 le società quotate in borsa hanno ricevuto almeno $ 870 milioni di prestiti in PPP, secondo un'analisi FactSquared delle classificazioni della US Securities and Exchange Commission.

A partire da aprile 06, l'SBA aveva approvato più di 1. 66 milioni di prestiti per più di $ 342 2 miliardi, secondo a un rapporto dell'agenzia. Di questi, 4, 412 erano per $ 5 milioni e oltre. I prestiti ad alto valore rappresentavano lo 0,3% del numero totale di prestiti e il 9% del valore complessivo del dollaro.

“Quando un franchising sportivo di grande successo che può permettersi di pagare LeBron James quasi $ 40 milioni sono l'anno vergognandoci di restituire fondi per il programma di protezione della busta paga, la domanda che dovremmo porci è perché la Casa Bianca e il Congresso non sono stati più prescrittivi su chi e cosa può qual

 » Continua a leggere su CNN…