Zangrillo: “Cauto ottimismo per le condizioni di Berlusconi”

ROMA – Il professor Alberto Zangrillo, responsabile dell’U.O. di Terapia Intensiva generale e Cardiovascolare dell’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano, rende noto che “le condizioni cliniche del paziente Silvio Berlusconi permangono stabili. Il quadro respiratorio e quello clinico confermano un decorso regolare e atteso, che induce quindi a un cauto ma ragionevole ottimismo“.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, Berlusconi ricoverato al San Raffaele. Zangrillo: “Non è intubato”

 » Continua a leggere su DIRE.IT…