Regeni: pm romani al procuratore egiziano, “dateci risposte concrete”

AGI – Si sperava che quello di oggi fosse finalmente un incontro proficuo e invece nessun passo avanti c’è stato nel vertice tenutosi in videoconferenza tra i magistrati italiani e quelli egiziani sull’inchiesta per l’omicidio di Giulio Regeni. I genitori del ricercatore friuliano ucciso nel 2016 al Cairo hanno espresso in una nota la loro delusione: “Il tempo della pazienza e della fiducia è ormai scaduto. Chi sosteneva che la migliore strategia nei confronti d

 » Continua a leggere su AGI.IT…