Rassegna Stampa e Ultime Notizie di Europa, Euro,

Covid, il Regno unito anticipa l’Ue e approva il vaccino AstraZeneca

La Gran Bretagna ha ordinato 100 milioni di dosi, sufficienti per vaccinare 50 milioni di persone: “Ora ci muoveremo per vaccinare quante più persone il più rapidamente possibile”, ha dichiarato il primo ministro Boris Johnson

di Alessio Pisanò

BRUXELLES – Via libera al vaccino Oxford-AstraZeneca nel Regno Unito. Dopo il vaccino Pfizer-BioNTech, questo è il secondo farmaco ad essere approvato in Gran Bretagna. Londra ha ordinato 100 milioni di dosi, sufficienti per vaccinare 50 milioni di persone.

A differenza del vaccino sviluppato da Pfizer-BioNTech, che richiede una conservazione a -70 °C, Oxford-AstraZeneca sarà più facile da consegnare in quanto può essere conservato in un frigorifero standard.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, per il vaccino AstraZeneca efficacia tra il 62% e il 90%

“Ora ci muoveremo per vaccinare quante più persone il più rapidamente possibile”, ha dichiarato il primo ministro Boris Johnson.

L’approvazione del vaccino sviluppato dalla società AstraZeneca e dall’Università di Oxford sembra invece ancora lontana nell’Unione europea. “Abbiamo bisogno di dati aggiuntivi sulla qualità del vaccino. I dati che abbiamo al momento non sono sufficienti per concedere un’autorizzazione condizionata al vaccino AstraZeneca”, ha detto il vice direttore esecutivo dell’Agenzia europea per i medicinali, Noël Wathion.

LEGGI ANCHE: Covid, l’Ema frena sul vaccino AstraZeneca: improbabile l’autorizzazione entro gennaio

 » Continua a leggere su DIRE.IT…