Contrordine: durante il lockdown gli italiani hanno fatto meno sesso

AGI – Gli italiani in quarantena hanno fatto meno sesso: è questo il primo dato emerso dalla ricerca presentata da Durex nell’ambito di un progetto in collaborazione con Anlaids, la prima associazione italiana nata nel 1985 per fermare la diffusione del virus HIV e dell’AIDS, in vista della creazione di una Task Force di esperti in ambito medico-scientifico che avranno il compito di trasmettere un messaggio di rottura rispetto alla normalità in fatto di abitudini sessuali tipiche del periodo precedente al lockdown, sensibilizzando la popolazione sul ruolo cruciale che gioca la prevenzione anche in questa sfera.

L’83% degli intervistati, infatti, ha confessato un generale calo del desiderio e della pratica sessuale durante il periodo di lockdown, con solo il 23% che ha invece sostenuto di aver mant

 » Continua a leggere su AGI.IT…