La Digos ha notificato il sequestro dell’immobile di Casapound

A conclusione di una indagine condotta dalla Digos della Questura di Roma, la procura ha chiesto ed ottenuto dal gip un sequestro preventivo, con riferimento al reato di occupazione abusiva, dell’immobile sito in via Napoleone III, sede del movimento Casapound. Sono in corso le procedure per la notifica del provvedimento. 

Lo stabile era stato occupato dai militant

 » Continua a leggere su AGI.IT…